02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & CULTURA

A Sonia Kacem il Premio Artisti per Frescobaldi, nel solco di una lunga tradizione di mecenatismo

L’opera dell’artista, accanto a quelle di Claudia Comte e Francesca Arena, diventano etichette per una limited edition del Castelgiocondo Brunello

Evoca una stoffa drappeggiata, ma è realizzata in ceramica, in riferimento alla tradizione del vasellame del territorio toscano. Ed ora è anche un’etichetta d’autore per un grande vino: è l’opera Les Grandes di Sonia Kacem, artista svizzera vincitrice del Premio Artisti per Frescobaldi 2018, promosso dalla storica famiglia del vino italiano nel solco di una lunga tradizione di mecenatismo culturale che affonda le radici nel Rinascimento con artisti come Brunelleschi e Donatello. All’edizione n. 4, il progetto ideato da Tiziana Frescobaldi e curato dal critico d’arte Ludovico Pratesi, quest’anno dedicato alla Svizzera (tra i mercati del vino di riferimento, anche per i collezionisti, ndr) ha coinvolto gli artisti Kacem, Claudia Comte e Francesco Arena - la seconda svizzera anche lei, il terzo italiano, uno in ogni edizione - nella realizzazione di opere d’arte ispirate a CastelGiocondo, la Tenuta di proprietà Frescobaldi a Montalcino dove si produce Brunello, e di tre etichette d’autore per una limited edition di 999 Magnum di CastelGiocondo Brunello Vendemmia Dedicata 2013 (333 per artista), i cui proventi di vendita sono destinati ad importanti istituzioni internazionali.
A valutare le opere - esposte alla Gam-Galleria d’Arte Moderna di Milano fino al 4 novembre, per poi arricchire, assieme alle bottiglie, la collezione permanente di opere d’arte in cantina e tra i vigneti di CastelGiocondo - una giuria composta da Hans-Ulrich Obrist, direttore della Serpentine Gallery di Londra, Elena Filipovic, direttore della Kunsthalle di Basilea e Andrea Viliani, direttore del Museo Madre di Napoli.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli