02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Affari & Finanza / La Repubblica

Ornellaia batte l’indice Liv-Ex 100 ... Ornellaia, tra i marchi più prestigiosi del
vino italiano, continua a performare meglio dell’Oro e del Fse con volatilità dal
2007 ad oggi di 0,11 e un indice di Sharpe
di 0,49. Questa etichetta nel portafoglio delle
tenute dei Marchesi de Frescobaldi ha fatto
registrare una crescita media in 10 anni migliore di quella dei First Growths e del Liv-Ex 100
+160%. Il vino piace e fa bene al portafoglio. Anche investendo in azioni di società
produttrici, Mediobanca segnala che a livello mondiale, un euro investito in vino nel lontano 2001 è cresciuto a 5,4 euro a inizio 2016.
Lo stesso investimento su tutte le borse mondiali si sarebbe invece tradotto in un capitale
finale di 1,6 euro. Ma soprattutto, dai minimi di fine 2008 il
medesimo euro allocato in un portafoglio di
titoli vinicoli sarebbe cresciuto fino a 3,4 euro rispetto ai 2 2,5 euro fruttati dalle Borse
mondiali.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli