02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Civilta' Del Bere

Ancora uno speciale sul Vinitaly 2001, che ha consacrato la nuova posizione del vino italiano nella scena internazionale: questo è il punto più importante che consacra definitivamente il prestigio della nostra produzione … Il Vinitaly sarà poi esportato, in novembre, a Tokio e Pechino … i principali avvenimenti di quest’anno a Verona: un vino del ‘400, trovato sui fondali del mare di Sicilia, protagonista della fiera; i leader giudicano i leader: il tiro incrociato incorona Antinori per il vino e Guido per i ristoranti (i premi della stampa a Masciarelli con il suo Montepulciano d’Abruzzo ed al ristoratore Don Alfonso 1890); l’Ais fa 18 grandi degustazioni: Biondi Santi, Ca’ del Bosco, Caprai, Planeta, Ferrari, Feudi di San Gregorio, La Spinetta, Santa Margherita …; le strade del vino e marketing: da Cantine Aperte a sentinelle del terroir: è l’evoluzione del Movimento Turismo del Vino; Wine & Food Institute: Jacopo Biondi Santi confermato chairman; il debutto in società di Marcello Meregalli, figlio di Giuseppe Meregalli, la griffe che distribuisce Sassicaia e tanti grandi chateaux e, da qualche anno, imprenditore del vino e socio in affari di Rivella; l’incontro con il futuro “re” del vino, Chris Gallo, che ha vinto il Gran Vinitaly; nasce la Guida alle cantine, partendo dal tipo di accoglienza al turista (realizzata dai giornalisti Stecchi e Beretta, con la collaborazione delle Città del Vino e del Movimento del Turismo del Vino); appuntamento al Vinitaly 2002, dall’11 al 15 aprile.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli