02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Club Papillon / Paolo Massobrio

La notizia - Aveva suscitato molte polemiche la pubblicità del Tavernello messa in onda da agosto con un Federico Fazzuoli che “tornava in tivù”. Il Comitato di controllo era dunque ricorso al Giurì di autodisciplina pubblicitaria perché riteneva ingannevole la pubblicità in forma di talk show con la conduzione di un giornalista. Tuttavia il Giurì, con una sentenza, commentata oggi sul quotidiano "Italia Oggi", ha ritenuto chiaro che quella fosse una pubblicità per la collocazione e il contenuto.

Cartolina per … il Giurì

Sarà, ma continua a non convincerci. E che dire dell’annuncio che Fazzuoli sarebbe tornato in Tv, ovviamente rievocando nella mente delle persone i fasti di quando era conduttore di Linea Verde? Che dire del fatto che comunque la gente continua a considerarlo un giornalista? Ma perché, per buona pace di tutti, per una questione di limpidezza e di chiarezza (anche nei riguardi dello stesso Fazzuoli), non si dice il motivo per cui non lavora più in Rai? In un’epoca dove la trasparenza è diventata un’esigenza sarebbe assai interessante. Tanto poi il ciclone del bombardamento pubblicitario è più forte di ogni cosa. Chi risponde?

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su