02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Corriere Della Sera / Corriereconomia

Donne e impresa, avanza la generazione delle giovani pioniere ... La maggior parte (il 57,5%) inizia ex novo e non perché raccoglie l’eredità familiare. E quasi sempre in ruoli strategici e non certo marginali. Gli esempi di Donnafugata, Zanotto, Inaz e Aba... ...E poi c’è anche chi, pur avendo ereditato l’impresa familiare, non resta ai margini ma si mette al timone dell’azienda e ne avvia il rinnovamento. È il caso di Jose Rallo, erede della famiglia Rallo, titolare di Donnafugata , una delle cantine più apprezzate d’Italia. “Sono andata a studiare Economia e commercio a Pisa e, dopo la laurea, sono rimasta per il dottorato. Ho lavorato all’Arthur Andersen e alla fine sono tornata in Donnafugata - ricorda la Rallo - Al mio ritorno mi sono occupata del controllo di gestione e ho dato il mio contributo all’innovazione informatizzando l’azienda”. Eppure nelle Pmi familiari fino a qualche anno fa era molto più diffusa la consuetudine di destinare le donne a ruoli come relazioni esterne o marketing. “In effetti adesso io mi occupo proprio di marketing - precisa Jose Rallo - il mio infatti è stato un percorso alla rovescia: sono partita dall’informatica e dalla gestione per poi approdare alla parte creativa. In effetti le donne sono particolarmente adatte al marketing proprio perché spesso introducono elementi di novità nel business. Una donna in impresa può far valere le sue doti se resta femminile e non assume le sembianze dell’uomo. A ciò bisogna aggiungere la solidarietà tra donne: la nostra società non è strutturata per aiutarci, ecco perché sempre più imprenditrici donne possono far crescere la presenza femminile nel posto di lavoro. Un aspetto questo che relega il nostro paese in fondo alla classifica europea”...

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli