02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Corriere Della Sera / Io Donna

La scheda di Gelasio Gaetani d’Aragona (l’intenditore) ... Nello splendido panorama delle colline maceratesi la tenuta è stata acquistata 25 anni fa dal Conte Aldo Maria Brachetti Peretti. La cantina tecnologicamente molto avanzata assicura la produzione limitata di vini di grande qualità. Il conte ha un’équipe tecnica che io definirei tra le migliori al mondo (Carlo Ferrini è stato classificato “miglior winemaker” due anni fa dal New York Times). Deriva forse da questo la scelta di puntare su vitigni internazionali (Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Petit Verdot, Syrah, Pinot nero) rispetto agli autoctoni Sangiovese e Trebbiano. È un vino bianco brillante con riflessi dorati. Al naso l’impatto è floreale, di biancospino e acacia e si evolve in un finale di frutta estiva e agrumi. Al palato è fresco, equilibrato, sapido con finale intenso di sfumature di timo e salvia. Ottimo da pesce a tutto pasto. Prezzo 16 €.

Brianello

2009, IGT Marche, 13,5 gradi

Tenuta Il Pollenza

Conte Brachetti-Peretti

Tolentino (Mc).

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su ,

Altri articoli