02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Corriere Della Sera / Magazine

Verdicchio Brut dei Castelli di Jesi Garofoli. Dallo storico vitigno marchigiano c’è chi trae uno spumante capace di sorprendere ... Le Marche e il Verdicchio, un bob a due dà campionato del mondo: bella la regione, suadente e intenso il vino. Conosciuto in tutto il mondo, il Verdicchio ha vissuto anni di crisi grazie a nefaste politiche commerciali.
Furono in molti a soffrire di questa situazione, come Carlo e Gianfranco Garofoli, quarta generazione di una famiglia di viticoltori legata al Verdicchio dei Castelli di Jesi, uva strana ma che nasconde una straordinaria gamma di note e profumi.
Dai Garofoli (tel. 071-7820162 e www.garofolivini.it), accanto ai vini fermi, già nel 1953 si spumantizzava il Verdicchio in purezza. Oggi possiamo brindare, a tutto pasto, con il Brut Riserva, un sorprendente Metodo Classico, elegante e di grande persistenza.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli