02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Corriere Della Sera / Magazine

Bianco friulano ... Tartufo & bassotto... Tempo di tartufi: vino rosso o bianco? Diciamo vino di carattere, non necessariamente della zona di provenienza del prezioso tubero. Un bell’esempio è rappresentato da questa bottiglia di Collio bianco, dunque friulano. Il produttore Manlio Collavini è un grande appassionato di cani, anche se non da tartufi, e in etichetta riproduce un suo storico esemplare, un bassotto chiamato - guarda caso - Ribolla (è lo stesso nome di un vino autoctono, che la cantina di Corno di Rosazzo realizza in un’esuberante versione con le bollicine). Quadrupedi a parte, il Broy è un vino fuori dall’ordinario, ricco, fruttato, saporito. Nasce da uve sauvignon (20%), chardonnay e friulane (l’ex tocai), queste ultime due sovramature e poi appassite. Bello il colore dorato, lunga in bocca la durata degli aromi. Gli abbinamenti col cibo: un bel risotto al tartufo (bianco, of course), boreto de canoce (brodetto di cicale di mare), foie gras, orata al forno. E formaggi: castelmagno, bitto, caciocavallo silano.

Collavini Viticoltori, Tel. 0432 753222

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli