02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Corriere Della Sera

America e Australia, sfida al vino d'Italia: dalle enoteche ai supermarket. I prezzi variano da 10.000 lire al mezzo milione. Ormai, non più solo le tradizionali bottiglie francesi, ma anche prodotti che arrivano dall'altro emisfero sono sempre più diffusi. La curiosità: ora anche i francesi li temono. L'Eldorado del settore è l'Asia: nel periodo '94/'99 l'export dei Paesi emergenti in Asia è aumentato del 123%. Le sei proposte più curiose del "nuovo mondo" enologico: I meno cari: Avondrust rosso 2000 (Sud Africa, lire 10.000) e lo chardonnay Fleur du cap (Sud Africa, 15.000 lire); quelli al top: il cabernet-merlot Montebello Ridge (Usa, 255.000 lire) ed il syrah Penfolds Grange (Australia, 420.000 lire); quelli che arrivano da più lontano: il sauvignon Dry Hills della Lawson's (Nuova Zelanda, 21.000 lire) e il merlot della Casa Lapostolle (Cile, 30.000 lire)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli