02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Corriereconomia / Corriere Della Sera

Barone Pizzini … In Franciacorta si viaggia
a tutto “bio” … a valorizzazione della bio
diversità in viticoltura è
diventato un aspetto essenziale non solo per migliorare gli ambienti da coltivare, ma anche per produrre vini in grado dl venire incontro alle sempre più diversificate esigenze del mercato. In Italia esistono realtà aziendali che della tutela e conservazione del territorio ne hanno fatto una strategia aziendale.
Come la Barone Pizzini, una delle più antiche aziende vitivinicole di Franciacorta, fondata nel 1870, la prima ad avviare una produzione interamente biologica, nei pressi del Lago d’Iseo. “La coltura biologica non è una moda - spiega Silvano Brescianini (in foto), direttore generale dell’azienda bresciana -. La presenza di lombrichi nel terreno è indice di ricchezza ed integrità biologica del suolo. Da uno studio che abbiamo realizzato con la Facoltà di Agraria dell’Università degli studi di Milano sui nostri terreni, è risultato che nei nostri suoli ci sono oltre i milione e mezzo di
vermi per
ettaro”. I
lombrichi
contribuiscono ad arricchire la biodiversità, perché creano degli ecosistemi che permettono di ridurre notevolmente l’uso di concimi chimici e diserbanti.
“Gestiamo le terre - continua Brescianini - secondo criteri di sostenibilità, utilizzando solo tecniche agricole che possano rispettare l’ambiente. Ricorrendo a sostanze organiche ed elementi naturali come zolfo e rame per combattere i parassiti. Il tutto per aumentare la qualità del prodotto finale”.
Anche l’architettura della cantina che fattura 4 milioni e mezzo, produce 300 mila bottiglie di vino l’anno su 50 ettari ed esporta per il 15%, è volta a garantire un basso impatto ambientale e consumo energetico, grazie a pannelli fotovoltaici. In tutta Italia, secondo Vinitaly, sono in crescita le imprese orientate allo sviluppo sostenibile. Sono circa 500, valgono un terzo del Pii del viro, per un valore stimato di 3,1 miliardi di euro. Si tratta di aziende vitivinicole che hanno una forte propensione all’innovazione, vista la particolare attenzione che rivolgono ad una - più attenta e consapevole gestione delle risorse.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli