02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

D / La Repubblica Delle Donne

Selezione di natura ... È una curiosità enologica a indirizzarci a una delle novità cosmetiche di quest’autunno. Esiste una classificazione di vini della regione di Bordeaux chiamata Premier Cru:
ideata in occasione dell’Esposizione universale di Parigi del 1855 su richiesta di Napoleone III è ancora usata: da allora i vini vanno dal primo al quinto cru. Ebbene, Premier Cru oggi è anche il nome di un nuovo trattamento ad ampio spettro d’azione antietà: lo firma Caudalie, marchio
che ha inaugurato l’utilizzo dei polifenoli dell’uva nei cosmetici, nonché azienda famosa per la vinoterapia. L’obiettivo: contrastare le rughe e la perdita di tonicità, ravvivare il colorito, attenuare le macchie, idratare. Gli attivi in Premier Cru (89 euro), progettata per le pelli over 50, sono tre
molecole brevettate estratte dalla vite, selezionate dal professor Joseph Vercauteren, ricercatore presso la facoltà di farmacia dell’Università di Montpellier e “storico” collaboratore dell’azienda fin dal 1993, anno di nascita di Caudalie. Nel dettaglio: il resveratrolo, ormai riconosciuto ufficialmente dalla comunità scientifica come un potente antiossidante, stimola la produzione di collagene e grazie a lui la pelle appare più soda e le rughe riempite dall’interno...

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli