02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
EVENTI E DEGUSTAZIONI

Dalle Dolomiti a Forte dei Marmi: il 18 giugno c’è VinoVip al Forte by Civiltà del Bere

L'evento che riunisce a Cortina il meglio della produzione enoica italiana, si sposta al mare, tra degustazioni, masterclass e convegni
CIVILTÀ DEL BERE, FORTE DEI MARMI, VINO VIP, Italia
Stefania Sandrelli, madrina di VinoVip al Forte. Ph Luciano Viti & Saverio Ferragina

VinoVip si trasferisce dalle montagne delle Dolomiti al mare: il 18 giugno arriva VinoVip al Forte, la prima edizione “estiva” dell’evento firmato dalla storica rivista “Civiltà del Bere” che, negli anni dispari, riunisce, a Cortina d’Ampezzo, il meglio della produzione enoica italiana in un unico esclusivo evento. Così a Forte dei Marmi, tra le località top dell’estate toscana, protagoniste per un giorno saranno le firme del panorama vitivinicolo italiano, riunite al Grand Tasting alla celebre Capannina di Franceschi, ma ci sarà spazio anche per le challange, le novità e le nuove sfide italiane, che si affacciano sul vasto mondo del vino del Belpaese. Tutto con una madrina d’eccezione l’attrice Stefania Sandrelli, che inaugurerà l’evento clou della manifestazione, il Grand Tasting alla Capannina di Franceschi.
VinoVip al Forte si aprirà nell’ottocentesca Fondazione Villa Bertelli, con il convegno “Wine&Money”, in cui si cercherà di trovare una prospettiva globale con relatori di fama internazionale, seguito dalla presentazione del nuovo libro edito da Civiltà del bere, “Manuale di conversazione vinicola”, scritto dal decano dei giornalisti enologici italiani, Cesare Pillon. Ma visto che di vino si parla, le degustazioni restano le protagoniste: si parte con “La riscoperta dei raspi”, ideata e guidata dal giornalista e critico enogastronomico Aldo Fiordelli, che coinvolgerà i produttori in una discussione sui cambiamenti climatici e le annate calde che stanno spingendo molte aziende a risperimentare vinificazioni a grappolo intero. Poi la masterclass con cinque importanti aziende italiane.

Focus - Le 53 aziende protagoniste del Grand Tasting alla Capannina di Franceschi
Marchesi Antinori
Tenuta di Artimino
Guido Berlucchi
Bertani Domains
Bisol
Bortolomiol
Bottega
Castello di Querceto
Conte Vistarino
Famiglia Cotarella
Cleto Chiarli
Cuvage
Dievole - Tenuta Meraviglia
Domini Castellare di Castellina
Cantine Due Palme
Livio Felluga
Cantine Ferrari
Feudi di San Gregorio
Ambrogio e Giovanni Folonari
La Vis
Librandi
Marchesi di Barolo
Masciarelli
Masi Agricola
Mastroberardino
Mezzacorona
Pasqua
Petra
Pio Cesare
Planeta
Rocca delle Macìe
Ruggeri
Tenuta San Guido
Tenuta Santa Caterina
Santa Margherita Gruppo Vinicolo
Cantine Settesoli
Tasca d’Almerita
Tenuta di Arceno
Tenuta di Trinoro - Passopisciaro
Tommasi Family Estates
Torre Rosazza
Umani Ronchi
Velenosi
Villa Matilde
Vite Colte
Zenato

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli