02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Finanza&mercati

Archeologia enologica. Vecchie uve recuperate per produrre vini unici ... Ritorna al passato per le uve italiane. Le antiche varietà trentine Lagarino bianca e Verdealbara sono state iscritte nel registro nazionale delle varietà di vite idonee alla produzione di vino, dopo il recupero operato dall’Istituto agrario San Michele all’Adige (Ismaa). Più a Sud, in Campania,la Provincia di Caserta ha elaborato un progetto per salvare le alberate di vite maritata dell’agro aversano e tutelare la coltivazione da cui si ricava la Doc del vino arpinio, oggi a richio di estinzione per la pressione urbanistico-edilizia del territorio.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Pubblicato su

Altri articoli