02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Finanza&mercati

Mediobanca, il vino ha battuto i listini. Ma le aziende italiane in frenata nel ’09 ... L’indice di Borsa delle società vinicole misurato da Mediobanca ha resistito meglio degli altri settori alla crisi degli ultimi due anni. Dopo aver toccato quota 235,7 a fine 2007, nel 2008 è sceso del 28,8% facendo comunque meglio dei listini mondiali che hanno registrato un -38,3 per cento. I progressi più consistenti nel periodo gennaio 2001-marzo 2010 sono stati delle società cinesi (+227,8%); seguono le società cilene (+143%), francesi (86%) e nordamericane (+68%). Per le 99 aziende italiane, il 2008 e il 2009 (fatturato in calo del 3,2%) sono stati due anni di crisi dopo il picco raggiunto nel 2006, tuttavia il 2010 si presenta sotto i migliori auspici. Dalle interviste ai produttori italiani emerge che per l’anno in corso i due terzi esprimano aspettative stabili con una variazione delle vendite comprese fra -3% e +3%. Quasi un terzo degli imprenditori si dice poi ottimista e stima una crescita superiore al 3%, mentre una percentuale ridotta formula previsioni ribassiste.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli