02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

I Viaggi Di Repubblica

Calici in alto - Il Chianti secondo tradizione ... Stupefacente Chianti! Ogni volta che si torna tra quelle colline si scoprono angoli di assoluta eleganza rurale. E il merito spesso è di imprenditori che - innamorati di questa terra - profondono qui sostanze raccolte altrove. E’ il caso della famiglia Branca (sì quelli del Fernet) che, grazie alla determinazione della contessa Gloria e dalla passione della contessina Ilaria, ha ridato smalto ad una dimora di rara eleganza, Villa Branca appunto, e alla produzione dei vini, rigorosamente di autentica interpretazione toscana. Giacomo Tachis ha un occhio di riguardo per questa azienda e qualche buon consiglio sulla vinificazione lo ha dato, tant’è che degustando l’ultima produzione ci siamo sorpresi per il balzo qualitativo. Ma ciò che più conta è che queste bottiglie sono in perfetta armonia con il luogo (a sud di San Casciano Val di Pesa, nella zona di Mercatale) e con l’aristocratica ruralità in cui l’azienda agricola è immersa. Una prova ne è anche la produzione di olio extravergine che ci è apparso intenso eppure di notevole dolcezza e l’ospitalità realizzata in alcuni antichi casali dove la sosta è davvero piacevole e romantica (info. 055-821033). Venendo ai vini si nota la prevalenza di un sangiovese dai tannini assari morbidi, una piccola dose di merlot per arrotondarli, e una grande aderenza alla tradizione nel vin-santo. Particolare sensibilità le contesse Branca hanno posto nella produzione del vino kascher. A sottolineare la scelta culturale che sostiene l’azienda. (arretrato de "I Viaggi di Repubblica" del 22 gennaio 2004)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli