02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Giornale

E gli americani preferiscono "stappare" italiano ... Sorpasso storico: sulle tavole dei ristoranti vip americani i vini italiani spodestano quelli francesi. Le quote di mercato confermano questa vittoria: gia' nel 2000 solo il 25,60% dei vini importati negli USA erano francesi, mentre la percentuale raggiunta dalle importazioni italiane costituiva il 34,05% sul totale. Nel 2001 il distacco e' cresciuto ulteriormente, con il 34,9% d'importazioni dall'Italia ed il 19,8% dalla Francia, in netto calo, seguita dall'emergente Australia (14%) e dal Cile (14%). Le preferenze manifestate dai vip hollywoodiani avvalorano ulteriormente il trionfo del Made in Italy : anche sulle loro tavole, infatti, comincia a farsi largo il consumo di vini nostrani. Secondo indiscrezioni raccolte dalla testata Metropolitan Post, in ristoranti di prestigio quali Le Cinque 2000 di New York, The Library e The Belvedere di Los Angeles, l'Henrietta's Table di Boston, su 100 bottiglie richieste dai divi ormai il 70% sono italiane e solo il 30% francesi. di Martin Scorsese che lo beve assaporando gli amatissimi agnolotti, di Daniel Day Lewis che preferisce sorseggiarlo con piccole porzioni di raffinati formaggi.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli