02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Mondo

Mostra mercato Toscana ... Una bottiglia da sei litri di Ornellaia 2005 che celebra i 20 anni di storia della cantina, una doppia magnum di Sagrantino 1997 firmato Caprai, un formato da nove litri di Apparita 2004 del Castello di Ama, uno da tre litri di Bellavista 1995, un altro da cinque litri di Acciaiolo della famiglia Zonin e ancora tre bottiglie di Vin Santo di Capezzana 2000 di Contini Bonaccossi: sono tra le etichette più importanti della grande asta di vini rari, vacanze e oggetti speciali che la sera di venerdì 16 maggio, a Villa Le corti di San Casciano Val di Pesa (Firenze), inaugurerà la XII edizione di Alla corte del vino, mostra mercato di grandi vini di Toscana, in calendario sabato 17 e domenica 18 maggio, nella bella dimora dei principi Corsini. L’asta, realizzata con il supporto tecnico di Pandolfini, sarà battuta da Gaddo della Gherardesca, che metterà all’incanto, tra l’altro, anche soggiorni in luoghi speciali come il Four season di Firenze che apre adesso i battenti, l’Albereta, tra i vigneti della Franciacorta, o la Tenuta Marsiliana dei Corsini in Maremma. Il tutto nel corso di un pranzo di gala preparato nientepopodimenoché da Fulvio Pierangelini, superstella della cucina italiana. Il ricavato del pranzo e della vendita all’asta, di oltre 30 lotti, sarà devoluto alla Fondazione dell’Ospedale Meyer per sostenere la ricerca sui tumori infantili (www.allacortedelvino.it, Pandolfini 0552340888).

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Pubblicato su

Altri articoli