02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Mondo

Chef o yacht prive. Solo per gli eletti ... I circoli vip giocano la carta del privilegio, declinato secondo i nuovi piaceri di stagione: food, arte e golf... La porta del Carlton Club, nel cuore di Piccadilly a Londra, da secoli si apre solo agli iscritti. E solo adesso questo ritrovo prediletto dai Conservatori ha deciso di infrangere una regola storica quanto anacronistica: sbarrare l’ingresso ai soci (al femminile). Questione di tradizione, adesso fortunatamente, aggiornata. Proprio dall’antica tradizione dei club britannici è arrivata anche in Italia, da un paio d’anni, la passione per i circoli per pochi che consentono agli iscritti piccoli e grandi privilegi quotidiani. Dall’accesso a concerti ed eventi speciali a servizi di personal shopping o personal training. Dopo Quintessentially, forse il più famoso e forse anche il più ambito, e dopo Exclu e tanti altri, ecco adesso due novità: il BClub e il Manfredo Camperio Club. La forza del BClub sta nei dieci partner di prestigio che ha selezionato come compagni d’avventura nel mondo del lusso. Da Maserati a Montblanc, passando per Celine, la
catena dei Leading hotels, i circoli del golf più esclusivi (dal Golf di Rapallo al Golf degli Ulivi)
e destinazioni gourmet come L’Albereta. Il risultato è un servizio offerto su scala
nazionale (da Milano a Roma, Firenze,
Torino, Napoli e Genova, solo per citare), attraverso il network Bradipo travel
designer a cui fa riferimento il BClub.
Quali sono i privilegi offerti agli iscritti? Favolose Food & wine experience:
gli esperti del club sono in grado di organizzarvi chef e sommelier a domicilio
per intrattenere ospiti o semplicemente
godersi in due il lusso di un’esclusiva
per pochi. Oppure, vi propongono una
Beauty experience: massaggiatori a domicilio o consulenti d’immagine personali, o ancora impagabili Sea experience: luxury style da prendere in prestito affittando tramite il BClub yacht o barche a vela per un week-end. Magari chiedendo al club di organizzare a bordo anche eventi, serate e varia mondanità per intrattenere gli ospiti. L’iscrizione costa 1.666 euro più Iva, ma ci sono anche corporate membership. E, ovviamente, si devono sostenere in genere le spese per i servizi offerti...

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Pubblicato su

Altri articoli