02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Mondo

Dai paesaggisti al vino ... In appena tre anni di vita, la sede romana di Bloomsbury auctions, storica casa d’aste inglese leader mondiale nei libri, autografi e stampe, ha toccato quota 26 incanti, con un giro d’affari che lo scorso anno ha superato i 5 milioni di aggiudicazioni (con un trend di crescita dei 35% rispetto al 2007). “Risultati record raggiunti nel settore dei dipinti antichi e dell’800, mentre quest’anno il mercato tira verso la fotografia e le opere d arte moderna e contemporanea, che offrono ampie prospettive di sviluppo in termini di investimento. Altrettanto redditizio è il settore enologico: nel 2010 saremo i primi in Italia a occuparci di aste di vini”, precisa Fabio Bertolo, generai manager Bloomsbury auctions Italia. Le vendite avvengono nella cornice dei quattrocentesco Palazzo Colonna, un prestigioso edificio, che si sviluppa su due livelli, per complessivi 900 metri quadrati, che è a disposizione anche per eventi, convention, seminari e
feste aziendali.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli