02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Mondo

Champagne ducale ... Le iniziative di Pommery per gli eventi nella città dei Dogi ... A Milano, nel chiostro del Four Seasons; a Roma, nel resort Grand Melià, vicino a San Pietro, e a Venezia al Westin Europa & Regina: ecco i tre lussuosi indirizzi in altrettante capitali del business dell’arte, della moda e della dolce vita, del tris di Champagne Station Pommery, create in Italia dall’antica maison di Reims. L’elegante champagnerie di legno e acciaio, istallata sulla terrazza del Bar Tiepolo del Westin Europa & Regina di Venezia, affacciato sul Canal Grande, è stata inaugurata proprio in questi giorni in concomitanza con gli importanti eventi in programma nella città della laguna: la Biennale di architettura (dal 29 agosto al 25 novembre) e la 69ma Mostra internazionale del cinema di Venezia (dal 29 agosto all’8 settembre) di cui Pommery è anche lo Champagne ufficiale del Red carpet terrace, firmando l’hospitality assieme allo chef stellato Fabio Baldassarre del ristorante Unico di Milano, per l’intera durata della rassegna cinematografica. In particolare, nella celebre terrazza vista mare, di fronte al Palazzo del cinema, frequentatissima da artisti, registi, vip e habitué della mostra, è allestito un Break bar Pommery, aperto dalle nove del mattino alle tre di notte, che serve Pommery Noir, etichetta creata in esclusiva per il mercato italiano, per aperitivi e a tutto pasto. Mentre nel suo temporary Unico, il talentuoso Baldassarre propone alta cucina con menù ispirati alla tradizione mediterranea e al pescato del mercato di Rialto. La prestigiosa parentesi veneziana è solo l’ultima iniziativa nell’ambito dell’ambizioso progetto luxury impostato da Vranken Pommery Italia, l’unica filiale diretta, della maison francese, in oltre 80 Paesi, guidata dall’ad Ilario Iannone, in un mercato ritenuto strategico. Nel bouquet di etichette si distinguono l’ammiraglia Cuvée Louise e il Vintage grand ero. Invitante il Pommery summertime, dedicato all’estate.


Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli