02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Sole 24 Ore

Vendemmia salvata dalla pioggia di agosto “Produzione buona per quantità e qualità” … Per il presidente dell’Unione italiana vini, Lamberto Frescobaldi, “ci troviamo con un risultato sorprendente: al netto di catastrofi atmosferiche che possono avvenire la vendemmia potrà rivelarsi superiore anche a quella dell’anno scorso”… “La pioggia “santa” di agosto ha fatto tutto. È arrivata come la manna dal cielo sulle campagne assetate d’acqua. È arrivata al momento giusto, quello in cui alla vigna serve acqua per la crescita di peso degli acini. Ma decisive sono state anche le lavorazioni dei terreni fatte dai viticoltori italiani. Così, dopo mesi di siccità e di timori, ci troviamo con un risultato sorprendente: al netto di catastrofi atmosferiche che possono avvenire a settembre e ottobre, la vendemmia 2022 si potrebbe rivelare superiore in quantità e forse anche in qualità rispetto a quella dello scorso anno”.
Il presidente dell’Unione italiana vini, Lamberto Frescobaldi, in queste settimane in giro per i vigneti italiani si dice ottimista sulla vendemmia 2022 nonostante quella che molti hanno definito la peggiore crisi idrica degli ultimi 500 anni. “Le piogge di agosto che continueranno la prossima settimana hanno cambiato lo scenario radicalmente - ha spiegato Frescobaldi - producendo un vero e proprio “scatto di reni” delle uve, con grappoli che sono aumentati di peso in maniera notevole. In Friuli in pochi avevano mai visto un Pinot grigio così sano. Una varietà difficile con buccia sottile che si deteriora molto facilmente, e che invece appare oggi in ottime condizioni. In questi giorni si sta cominciando a raccogliere il Merlot che tra i rossi è la varietà più precoce e i feedback che mi arrivano dal territorio sono positivi. Gli acini sono sani, con bucce croccanti che ci fanno guardare al futuro con serenità. Va detto anche l’estate calda e siccitosa ha consentito di ridurre al minimo i trattamenti fitosanitari. La produzione 2022 sarà quasi interamente biologica”.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Pubblicato su

Altri articoli