02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Sole 24 Ore

Intervista a Francesca Planeta - La via del futuro è la riscoperta dei vini autoctoni ... Partire dai riconosciuti vitigni internazionali per acquistare la forza di imporre successivamente la grande qualità dei vini autoctoni. E’ questa la strada scelta da tanti produttori italiani. Innovativi e, spesso, molto giovani. E’ stata senz’altro questa la strategia vincente di Planeta, l’azienda di Menfi, nella piana di Agrigento, avviata nel ’95 da tre giovani cugini (Alessio, Santi e Francesca) con un buon mix di esperienze di marketing strategico. E con alle spalle un “grande vecchio” della cultura vinicola siciliana, quel Diego Planeta che – alla guida dell’Istituto regionale della vite e del vino – ha portato in Sicilia i vitigni internazionali, avviando campi e cantine sperimentali ... Trecento ettari coltivati, novanta dipendenti, un fatturato 2001 di 4,6 milioni di euro con la previsione di arrivare a 18 nel 2006: quali sono le strategie per il futuro? "Continuare a sperimentare, insistere con i vitigni internazionali, ma puntare sempre di più sui vini autoctoni e su quelli "nazionali".

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Pubblicato su

Altri articoli