02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Sole 24 Ore

Un vitigno di due secoli ... Il vitigno del Prosecco - uno dei pochi “bianchi” adatto a qualsiasi ora del giorno e della notte - è coltivato sulle colline trevigiane da più di due secoli. Il suo attuale pregio è stato raggiunto grazie ad una Disciplinare che regola la produzione con principi-base molto severi e che ha stabilito i vitigni che lo costituiscono: Prosecco,Verdino, Perera e Bianchetta. Il Prosecco Doc si trova nei territori di Conegliano, Susegana, San Vendemmiano, Colle Umberto, Vittorio Veneto, Cison del Valmarino S. Pietro di Feletto, Refrontolo, Pieve di Soligo, Miane, Vidor, Follina, Tarzo e Valdobbiadene. Il Cartizze invece è un tipo particolarmente pregiato di Prosecco, che viene solo da vitigni (106 ettari) di una sola piccola area di Valdobbiadene, sulle colline più scoscese ben aerate e soleggiate. (arretrato de Il Sole 24 Ore del 2 settembre 2006)
Autore: Paola Guidi

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli