02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Sole 24 Ore

Bollicine Franciacorta,
vendite a pieni giri ... Saltano i tappi del Franciacorta:
cresce all’estero e in Italia.
E senza cedere sui prezzi.
Nel primo semestre dell’anno
le vendite delle bollicine sono
balzate del 9,6% a 5,29 milioni
di bottiglie. Il prezzo medio
al dettaglio è vicinissimo ai 20
euro, iva inclusa. Buoni i risultati
in Italia, con una crescita
dell’8,5%. “E sebbene il Nord
Italia mantenga il primato delle
vendite - osserva Maurizio
Zanella, produttore di Ca’ del
Bosco e presidente del Consorzio
di tutela del Franciacorta -
prosegue la tendenza positiva
nel Sud”. L’export è cresciuto
invece del 17,4%, con un’incidenza
di circa il 13° o. Il Giappone
si riconferma il primo mercato
estero per il Franciacorta,
seguito da Stati Uniti, Svizzera,
Germania e Belgio.
“Normalmente - aggiunge Zanella
- il grosso delle vendite si
effettua nella seconda parte
dell’anno ma se il buongiorno si
vede dal mattino possiamo ben
sperare”. Nel derby conio champagne
Zanella sottolinea: “Loro
da tempo abbassano il valore e
questo ci mette in difficoltà ma,
alla fine, abbiamo alzato i prezzi
lievemente e siamo cresciuti”.
Sul progetto di creare un deposito
centralizzato del Franciacorta
a garanzia delle banche, Zanella
dice che il progetto è all’esame
del Cda: “I costi di costruzione,
di un ambiente refrigerato,
sarebbero a nostro carico. Certo
avere maggiori risorse finanziare
ci aiuterebbe a crescere,
ma dobbiamo capire se l’operazione
è conveniente”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli