02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Sole 24 Ore

Vino, su i prezzi nei mercati asiatici ... Per i prezzi dei vini ita1iani all’estero la mecca è il Far East. Secondo il fixing dei vini made in Italy elaborato dall’Unione italiana vini, nel primo trimestre il prezzo medio più elevato all’estero si è registrato a Hong Kong, dove le etichette italiane sono vendute a un prezzo di 9,04 euro al litro. Al secondo posto si è posizionato il mercato di Singapore con un prezzo medio al litro di 7,53 euro; al terzo un altro sbocco extra Ue (anche se al centro dell’Europa): la Svizzera (con 6,08 euro). Al quarto posto un’altra destinazione asiatica, la Corea del Sud con 4,99 euro al litro seguita ancora da Norvegia (4,88), Canada (4,35), Danimarca (4,21). All’ottavo posto quello che è il primo sbocco per fatturato, gli Usa con 4,21 euro, mentre la Germania, che è invece il secondo mercato per il made in ltaly, è distanziata a quota 2,7 euro. Sopra la media, che è di 3,26 euro al litro, si collocano anche Cina (3,59), Giappone (3,48) e Belgio (3,28). In Russia (2,1euro) e Spagna (1,8) le quotazioni peggiori

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli