02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Venerdi' Di Repubblica

La bottiglia ... In Costiera amalfitana c’è un bel “Tramonti” rosato... Sul valico di Chiunzi, zona affacciata su uno dei più bei panorami del mondo, si producono vini da scoprire... Gaetano Bove fa il veterinario a Tramonti. Costiera amalfitana ma in alto, sul Chiunzi. Paesi spopolati nel dopoguerra: ci sono tremila pizzaioli, in Italia, e in Europa, partiti da qui. Viticoltura eroica, terrazzamenti strappati alla montagna, vigne a piede franco di Tintore e Piedirosso e, per i bianchi, Falanghina, Pepella e Biancolella. Gaetano non si limita a curare gli animali. “Vedevo sparire tante piccole realtà e sentivo di dover fare qualcosa”. E così, associando altre famiglie del posto, nel 2004 nasce la cantina San Francesco, dieci ettari e un bel bed&breakfast. Con la consulenza dell’enologo Carmine Valentino nascono bottiglie di bianchi sorprendenti (Per Eva), di Tramonti rosso in due versioni e di Tintore in purezza (E’ Iss’). Noi abbiamo scelto un polposo Tremonti rosato, da Piedirosso, Tintore e Aglianico. Colore accattivante, profumi di lampone, ciliegia, rosa. Ha la grazia di un rosato e la forza di un rosso. Una bella scoperta. A Milano da Malies, ad Anzio (Roma) all’Enoteca del Gatto (8/10 euro).

Tramonti Rosato 2009 San Francesco

Tramonti (Salerno)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli