02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il VenerdÌ Di Repubblica

La bottiglia ... Un rosso calabrese dallo spirito garibaldino ... Melito Porto Salvo è il Comune più a sud nell’Italia continentale. Immaginando un piede nello Stivale, si troverebbe sotto l’alluce. Giuseppe Garibaldi con le sue camicie rosse sbarcò nell’agosto del 1860 sulla spiaggia di Rumbolo. Dato alla storia quel che le spetta, parliamo di vino. La cantina Visalli nasce nel 1950 con Diego, passa poi al figlio Carmelo e quindi al nipote, Diego jr. L’azienda conta quattro ettari di vigna di proprietà e altri quattro in affitto, e acquista anche uve da conferitori di provata serietà. A ogni cambio generazionale un miglioramento. Con l’aiuto tecnico dell’enologo Fabio Mecca, la produzione è incentrata sui vitigni autoctoni. Ci sono due bianchi (Syria ed Elite), un Passito (da uve Greco bianco) e quattro rossi ottenuti da vitigni di lunga storia, tra cui il Nerello, il Castiglione, l’Alicante, il Gaglioppo. La nostra etichetta riguarda il Karmel: da un 40 per cento di Gaglioppo, un 30 per cento di Nerello e di Alicante. Matura in barrique per 18 mesi. Colore intenso, profondo e scuro il bouquet (spezie, frutta sotto spirito, cacao) è rotondo e potente, ottimo compagno della saporita cucina regionale.
A Potenza alla Cantina di Bacco, a Palermo da Vaccaro sui 9/11 euro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli