02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

L'espresso

Il moro pisano ... Divisa fra impegno universitario (è dottore di ricerca in architettura) e lavoro in vigna e in cantina, Caterina Gargari produce nella sua tenuta di Pieve de’ Pitti un Sangiovese con pochi rivali nel comprensorio delle colline Pisane. Si chiama Moro di Pava, e la vendemmia 2004 ne stempera il carattere tradizionalmente scontroso (“rubèstio” è l’efficace espressione toscana), per esaltarne l’amalgama di dolcezza e sapidità. Lontano dai vistosi modelli tutti colore, frutto e legno, offre una beva molto naturale e un bel finale rinfrescante. In enoteca sotto i 20 euro.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli