02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

L'espresso

E Pechino sbarra il San Daniele ... La Cina impone dazi pesantissimi sul prosciutto. Gli Usa sui gioielli. Il Giappone sulle scarpe. Ecco i dossier del ministro Bonino... Gioielleria, agroalimentare, tessile e calzature, materie prime. Sono i titoli dei dossier più caldi sul tavolo del ministro per il Commercio internazionale e le Politiche europee, Emma Bonino. I gioiellieri italiani soffrono soprattutto sul fronte degli Stati Uniti, che rappresenta il loro primo mercato straniero. La politica dei dazi, che per le merci italiane sono arrivati a quota 5,8, avvantaggia diversi concorrenti come per esempio la Giordania. Stesso problema con il Giappone, dove i dazi sui preziosi superano il 20 per cento.
Gli industriali dell’agroalimentare lamentano gravi penalizzazioni soprattutto nell’area asiatica: in Cina, dove ci sono molti problemi con le carni suine, in Giappone (dazi tra il 25 e il 30 per cento per vini e formaggi) e in India, dove per il vino c’è una tassa superiore al cento per cento (ma sembra in vista un’apertura da parte delle autorità locali). Nel settore tessile la Commissione europea sta trattando con la Cina in vista della scadenza di fine anno, quando le importazioni non saranno più contingentate. È allo studio un sistema di monitoraggio.
Per quanto riguarda le calzature, l’attenzione del ministero è concentrata sul Giappone, dove i dazi (che colpiscono anche gli scarponi da sci) partono da una base del 24 per cento e salgono in proporzione ai volumi delle merci esportate. Il problema inverso si verifica per alcune materie prime: le autorità brasiliane, per esempio, hanno posto dei dazi all’esportazione della pelle grezza utilizzata dalla nostra industria calzaturiera. Una situazione analoga riguarda le forniture di metalli ferrosi e non dalla Russia e dall’Ucraina.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli