02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

L'espresso

… Vini biologici … corso completo di degustazione … Grechetto, Rosso Piceno, Teroldego. E Ribolla Gialla, Valtellina Sassella, Cerasuolodi Vittoria... Vini biologici e vini biodinamici. Che sia la natura ad esprimersi attraverso il vino. E questa la filosofia di ogni coltivazione che voglia preservare il territorio e i suoi frutti, rispettando la biodiversità ed evitando l’utilizzo di prodotti chimici. La terra è fonte di energia e l’agricoltore deve adattarvisi con metodi di coltura e vinificazione sempre più rispettosi e meno invasivi.

Il quinto appuntamento con il Corso di degustazione (Dvd + libro) affronta tutti gli aspetti legati alla coltivazione dell’uva e alla produzione di vini naturali, biologici, biodinamici. Rossi e bianchi. Ma ricordate che per gustarli i bicchieri (li adottarono i Romani sin dal primo secolo) devono essere abbastanza capienti, perfettamente puliti e inodore (è preferibile lavarli a mano con poco sapone liquido e molta acqua) e devono avere un gambo, o stelo, che serve come impugnatura. Per evitare di scaldare il vino con le dita e impedire di portare la mano troppo a contatto con il naso, evitando che altri odori interferiscano con le fragranze create dallo straordinario incontro dell’uomo con la terra.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli