02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

L'espresso

Col tappo vintage … Il tappo salta subito all’occhio, legato come una volta con l’antica tecnica del ficelage, che lo fissa alla bottiglia con lo spago al posto della classica gabbietta metallica. È volutamente vintage, non solo in apparenza. Agnés et Claude Corbon hanno voluto ricreare lo champagne di una volta, senza filtraggi e collaggi, con una permanenza minima di sette anni sui lieviti, rimessi in sospensione col poignetté, un colpo di polso dato alle bottiglie. La Cuvée Brut d’Autrefois è uno champagne di nicchia prodotto dalla piccola Maison Corbon, nella pregiata Côte des Blancs ad Avize, terra di Grand Cru. L’assemblaggio all’80 per cento di Chardonnay e 20 di Pinot Noir gli dà eleganza e struttura, che rivela al naso con sentori di spezie, frutta secca e miele, carattere e lunga persistenza in bocca (www.champagne-corbon.fr).

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli