02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

L'unita'

Vendemmia 2009. Crollano i prezzi. Molti coltivatori a rischio chiusura ... Non si presenta sotto buoni auspici la vendemmia 2009, già avviata in varie parti del Paese. I prezzi delle uve italiane sono infatti in picchiata, con una flessione media del 10% sul 2008 e punte del 50%, e molti viticoltori potrebbero essere costretti a chiudere l’anno prossimo. È il risultato di un’inchiesta di www.winenews.it. “Di solito - spiega Emilio Pedron, amministratore delegato del Gruppo Italiano Vini, la prima azienda vinicola italiana per dimensioni - si è pagato di più le uve che non il vino finito. Quest’anno sta accadendo l’opposto e questo denota la difficoltà e il pessimismo con cui gli operatori stanno affrontando il difficile momento”. Secondo Pedron, “il sacrificio più grosso sarà a carico dei produttori di uva”, molti dei quali potrebbero essere costretti a cessare la loro attività il prossimo anno. Questa corsa al ribasso, inoltre, aggiunge l’amministratore del Gruppo Italiano Vini, non favorirà margini di investimento per il mercato, ma soltanto un ulteriore abbassamento del prezzo della bottiglia, che farà diminuire il prestigio di molte tipologie”. Secondo i dati raccolti da wvw. winenews.it, il calo dei prezzi nella migliore delle ipotesi si attesta su un 10% sul 2008. È il caso per esempio delle uve trentine per le basi spumante. Situazione altrettanto difficile in Toscana: per una buona partita di uve Vermentino della Maremma un prezzo che si aggira sui 70 euro al quintale (nel 2008 era anche 100-110 euro). Un quintale di uva Igt Toscana Sangiovese e/o Merlot e/o Cabernet Sauvignon viaggia sui 30-40 euro al quintale (nel 2008 60-70 euro). In Puglia, 20 sono gli euro che occonono per acquistare un quintale di Chardonnay (30 nel 2008). In Sicilia, una partita di uve pregiate (Merlot, Cabernet Sauvignon, Syrah) costa 30-35 euro al quintale, nel 2008, invece, 45-50 euro. Un’unica eccezione a questa corsa al ribasso sembra essere rappresentata dal Prosecco: il prezzo delle uve destinate alla Doc è stabile a 50 euro al quintale, come nel 2008.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli