02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Nazione / Il Giorno / Il Resto Del Carlino

Nuova cantina d’autore al Castello di Fonterutoli. Il design sposa la tecnologia ... Quattro anni di lavori, un investimento da 14 milioni. E’ la nuova cantina del Castello di Fonterutoli, dove la famiglia Mazzei vive da quasi sei secoli, e dove si produce un famoso Chianti Classico.
Che oggi può contare sui nuovi impianti, sistemati su due livelli sotterranei sotto il piano di un’ampia corte, descritta da un edificio che forma una sorta di cavallo, e si prospetta come una sorta di prua di nave verso la campagna: dai finestroni si vedono in lontananza Siena e Monteriggioni. Un progetto ’’fatto in casa”, la firma è di Agnese Mazzei, una dei figli di Lapo, sorella di Filippo e Francesco che guidano l’azienda. Nelle linee esterne ha ripreso linee povere degli opifici toscani di epoca lorenese, mentre l’interno è pensato per la massima funzionalità, compresi grandi oblò della barricaia sul fianco della parete di roccia percorsa da rivoli d’acqua, “perché in questo ambiente - spiega l’architetto Mazzei - l’umidità è fondamentale”. Tutto è pensato per una vinificazione e un affinamento senza stress per l’uva e per i quattro vini prodotti in 117 ettari dove con l’enologo Carlo Ferrini il programma punta alla migliore selezione dell’uva sangiovese.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019