02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Nazione / Il Giorno / Il Resto Del Carlino

Grandi bottiglie a piccoli prezzi ... Un frizzante da bere a tutto pasto ... Vera azienda famigliare (Umberto, la moglie Giuliana, i figli Gianmaria e Ilaria) il brand Umberto Cesari continua a innovare con un occhio alla qualità e uno al mercato, quello italiano ma anche quelli esteri dove la maison di Castel San Pietro (sul crinale tra Emilia e Romagna) da anni promuove il sangiovese di qualità ma non solo. Il fiuto per i gusti dei consumatori e le tendenze del mercato ha portato in questi anni Umberto Cesari a impegnarsi anche sul fronte dei bianchi. È nato così il Moma bianco, blend di trebbiano, sauvignon e chardonnay, beverino e giovane, e tra le ultime novità, il Liano bianco, blend di chardonnay e sauvignon, affinato in tonneaux di Allier, una bottiglia di stoffa, che può invecchiare qualche anno in cantina. Non potevano mancare le bollicine. E qui la maison castellana ha puntato sul pignoletto, l’autoctono bolognese che sia in versione ferma che frizzante. Con questo Moma Spumante Umberto ha fatto centro. Costruito con pignoletto e un 15% di chardonnay, spumantizzato col metodo charmat (in autoclave), 6 mesi sui lieviti, è delicato al naso di fiori bianchi, in bocca bello sapido, teso, dinamico. Una volta si sarebbe detto: perfetto da aperitivo, ma qui lo suggeriamo a tutto pasto su antipasti di pesce, risotti e carni bianche. In enoteca sui 9-10 euro.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli