02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Nazione / Il Giorno / Il Resto Del Carlino

Vini, un piemontese bianco alla riscossa ... Far bere il Barolo a cambogiani, vietnamiti e cinesi. Ama le sfide Gianni Gagliardo, patron dell’omonima cantina di La Morra, che ha recentemente mandato il figlio Stefano, l’enologo di famiglia, in un road show promozionale e formativo nel sud est dell’Asia. Il guanto di sfida è lanciato alle grandi maison francesi che da quelli parti già bazzicano da diversi anni a promuovere i loro Bordeaux e Pinot neri. La cantina Gianni Gagliardo da sei generazioni produce vini piemontesi. Dalla sede storica di La Morra (Cn) nella zona di produzione del Barolo, governa 16 porzioni di vigneti nelle aree più vocate di Langhe e Roero. La gamma aziendale mette al centro i must del territorio, nebbiolo e barbera, ma non disdegna incursioni nei bianchi autoctoni come questo Fallegro, uve Favorita 100% provenienti dal Roero. Questo vitigno è parente stretto del vermentino sardo-ligure-toscano ma coltivato lontano dal mare, in un clima continentale, grazie alle escursioni termiche si propone fresco e fragrante. Questo 2011 è di bei profumi erbacei e floreali, al palato è teso, asciutto, scattante. In enoteca sui 9 euro.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli