02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Nazione / Il Giorno / Il Resto Del Carlino

Vino, Pechino fa scattare l’operazione dazi ... La Cina ha ufficialmente aperto un’indagine antidumping nei confronti delle importazioni divino europeo, annunciata l’indomani dei dazi Ue sui pannelli solari cinesi. Lo ha comunicato la Commissione Ue, che si è detta “delusa”, per bocca del portavoce del commissario al commercio Karel De Gucht, “di apprendere di questa azione da parte della Cina”. Bruxelles esaminerà “in dettaglio” se il caso cinese è “coerente con il quadro del Wto”.
L’inchiesta della Cina è stata avviata dopo i reclami di alcuni produttori cinesi - il vino europeo è sempre più diffuso nel Paese tra le classi medio-alte, soprattutto quello francese, italiano e spagnolo - e questa, riferisce il ministero del commercio di Pechino sul suo sito internet, “seguirà strettamente le leggi cinesi e le richieste delle rilevanti norme del Wto”. “L’avvio dell’indagine antidumping mette a rischio la crescita record delle esportazioni di vino ma- de in Italy, che nel primo trimestre del 2013 sono aumentate di ben il 377% rispetto allo stesso periodo del 2008, anno di inizio della crisi”. E l’allarme lanciato dalla Coldiretti. L’indagine avrà una durata di un anno ma potrebbe prorogarsi fino al primo gennaio2015.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli