02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Nazione / Il Giorno / Il Resto Del Carlino

I rossi toscani tra i migliori 100 vini al mondo ... Lamberto Frescobaldi nominato presidente dell’azienda di famiglia ... L’azienda vitivinicola “Marchesi de’ Frescobaldi” annuncia la nomina a presidente di Lamberto Frescobaldi, confermando con questa scelta di essere un’azienda che, forte della sua storia, guarda anche al futuro. Lamberto Frescobaldi è infatti esponente della trentesima generazione della famiglia: fiorentino classe 1963, appassionato di agricoltura fino dall’infanzia, ha iniziato a lavorare giovanissimo in azienda, cosa che ha fatto maturare in lui la vera passione per il vino. Dopo aver conseguito nel 1987 la specializzazione in viticultura alla Davis University in California, una delle migliori al mondo in campo enologico, rientra a Firenze occupandosi del rinnovo dei vigneti della Marchesi de’ Frescobaldi. “Ringrazio chi ha creato e sviluppato in tutti questi anni l’Azienda. Vorrei sottolineare che la mia nomina a presidente costituisce un passaggio generazionale condotto nel segno della continuità, ma con una attenzione particolare ai cambiamenti in un mondo in continua evoluzione. Il mio impegno primario sarà quello di rendere l’azienda sempre più dinamica, competitiva nell’eccellenza e con una sempre maggiore armonizzazione e motivazione di tutte le componenti aziendali”. Intanto i grandi toscani continuano ad essere i vini italiani più apprezzati nel mondo dell’enologia di lusso. L’ennesima conferma, come riporta il sito WineNews, arriva dalla “Top 100 Most Searched-For Wines” che ha stilato la classifica dei vini più cercati nell’ultimo mese, analizzando più di un i milione di ricerche al giorno. In una classifica dominata dalla Francia con 79 etichette e 9 nelle prime 9 posizioni, il tricolore italiano sventola grazie ai “soliti noti”: Sassicaia di Tenuta San Guido (13), Tignanello della Marchesi Antinori (28), Ornellaia (33) e Masseto (39) della Tenuta dell’Ornellaia, e Solaia (51) della Marchesi Antinori. “Siamo i portabandiera dell’Italia e questo ci rende orgogliosi, grazie al vino facciamo conoscere al mondo il modello di agricoltura toscana e più in generale il modello di vita della Toscana - è il commento alla classifica dell’assessore all’agricoltura della Regione Toscana, Gianni Salvadori -. Il fatto che la Toscana sia l’unica a rappresentare l’Italia in questa classifica testimonia non solo la qualità indiscussa dei nostri prodotti ma anche le grandi potenzialità che il brand Toscana esercita sui mercati internazionali. Un brand che come Regione siamo intenzionati a valorizzare in ogni modo a favore della vitivinicoltura e più in generale dell’agricoltura e di tutto il settore agroalimentare della Toscana”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli