02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Nazione / Il Giorno / Il Resto Del Carlino

“Wine in progress” gara tra sommelier Riconoscere i vini è questione di naso ... Come Alice. Che di cognome fa Felici, è fiorentina, ed è talmente brava a riconoscere il vino da essersi meritata una borsa di studio messa in palio di Maschio. Lei il sommelier lo fa di mestiere, ma sabato alla Stazione Leopolda di Firenze ci sarà spazio e gloria anche per il popolo degli enoappassionati. A Wine in Progress, il congresso nazionale dell’Ais: uno degli eventi in programma sarà un “contest”. Una gara. Per riconoscere il vino fidandosi solo del naso, del palato e delle conoscenze accumulate con il proprio percorso personale di assaggi. L’appuntamento è doppio, dalle 12 alle 17: una gara per gli appassionati non soci dell’Ais, l’altra per i già soci. Stesse modalità: partecipazione libera, degustazioni “cieche” allo stand Ais nell’area Relax e Lounge. Cambiano solo i premi.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli