02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Nazione / Il Giorno / Il Resto Del Carlino

Pegaso d’oro a Tachis, il principe degli enologi ... Il principe degli enologi. Il pioniere del Rinascimento del vino toscano. Il creatore del Sassicaia. Ma non un tecnico, arido e chimico:
al contrario, un umanista raffinato, a suo agio tra i filari come tra i libri. Uno che ricordava Archestrato di Gela come inventore della gastronomia e Michele Savonarola, nonno di Fra’ Girolamo, come assertore del valore nutritivo dell’olio di oliva: testi non solo letti, ma conservati nella sua biblioteca. Pochi come Giacomo Tachis hanno meritato il Pegaso d’Oro che la Regione gli ha attribuito ieri in mezzo a tanti amici e a tanto mondo del vino, in una cerimonia commossa: lui, 81 anni, non c’era. Il suo stato di salute non glielo ha permesso, l’assessore all’agricoltura Gianni Salvadori ha consegnato la medaglia e la targa alla figlia Ilaria. Premi che faranno sfavillare “gli occhi chiari, Io sguardo tagliente e il sorriso accennato, tipici delle persone che hanno sempre da scoprire”, secondo l’amico Zeffiro Ciuffoletti.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli