02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Nazione

San Gimignano Doc: la capitale del bianco scommette sul rosso ... Non solo Vernaccia, sotto le Torri. La scommessa del Terzo Millennio cambia colore, dopo più di sette secoli di successi del bianco cantato da Dante e da Folgore, da Michelangelo Buonarroti il Giovane e del Redi – bianco famoso già a fine Duecento quando ancora la città non era la Manhattan del Medioevo – la sfida degli ottanta vigneron del Consorzio si chiama rosso. Perché a trentacinque anni suonati dalla Doc per la Vernaccia – fu la prima, in Italia, poi passata nell’olimpo delle Docg dal ’93 – è arrivata anche la regolamentazione dei rossi. E la denominazione “San Gimignano” ora ha un nuovo disciplinare, e soprattutto nuovi traguardi, nuovi obiettivi ... Che intanto però non si adagia sugli allori neppure per la Vernaccia: con l’Università di Firenze, la Provincia di Siena, l’Arsia e un vivaio, su un terreno messo a disposizione dai fratelli Vagnoni e dalla casa vinicola Cecchi, è in corso una ricerca che ha portato a individuare sette cloni, mentre altri otto sono già nel mirino. Obiettivo, migliorare il vino che “bacia, lecca morde picca e punge”, parola di poeta ...

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli