02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & ARTE

La poetessa del rock Patti Smith e la fotografa americana Lynn Davis ad Alba grazie a Ceretto

“Conspiracy of Word and Image” è la mostra di arte contemporanea n. 8 della griffe che porta nelle Langhe i più grandi artisti (dal 26 ottobre)

L’evento-incontro “Words and Music: Patti Smith with Tony Shanahan”, un’occasione unica di incontro con la poetessa del rock accompagnata da Tony Shanahan, tra parole, racconti e musica di una delle maggiori interpreti della musica e arte americana di tutti i tempi (Teatro Sociale Giorgio Busca, 26 ottobre); e “Lynn Davis & Patti Smith. Conspiracy of Word and Image”, inaugurazione in grande stile della mostra alla presenza delle artiste (Coro della Maddalena, 27 ottobre). Ecco lo straordinario preludio di “Conspirancy of word and image” (Coro della Maddalena, 28 ottobre-25 novembre), l’ottava mostra organizzata dalla famiglia Ceretto, che consolida la passione per l’arte contemporanea e il desiderio di una delle più importanti griffe del vino italiano di portare ad Alba i più grandi artisti internazionali con le loro opere.
La poetessa del rock Patti Smith e la fotografa americana Lynn Davis sono unitie dagli anni Settanta da una grande amicizia, e da sempre volevano realizzare qualcosa insieme. La mostra ospitata dalla famiglia Ceretto ad Alba è il risultato di questa collaborazione portata avanti in questi mesi con entusiasmo, e si traduce in un matrimonio di scrittura e fotografia che nasce a seguito di una mostra di Lynn Davis nella galleria di Philip Johnson’s Glass House in Connecticut, dove partecipò anche Patti Smith. Le fotografie di Lynn Davis hanno un’intensità dovuta non solo al modo in cui inquadra/fissa un’immagine, ma anche alle dimensioni e alla perfezione della superficie della stampa. Scegliere cinque delle sue fotografie e darle a Patti Smith è stato un atto di fiducia. Lynn Davis era sicura che qualunque cosa Patti Smith avesse fatto, avendo concordato in anticipo che vi avrebbe scritto sopra, sarebbe stata una risposta profonda e affettuosa. Così la scrittura di Patti Smith ha disegnato sulle immagini con vigore medievale parole sue e parole di altri poeti come se si trattasse di incantesimi e iscrizioni runiche.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli