02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica

L’isola del vino buono … Capraia è un’isola vulcanica, situata al largo delle coste toscane, e deve il suo nome alla presenza delle capre fin dall’Antichità classica. L’azienda agricola biologica La Piana si trova proprio al centro, nel Parco nazionale Arcipelago Toscano. L’area di cui fa parte, denominata Il Piano Santo Stefano, è un luogo magico e incontaminato dove aromi, suoni, colori e tradizioni si fondono con i sapori e i saperi antichi. L’azienda è specializzata soprattutto nell’attività vitivinicola: dalle viti di aleatico viene prodotto il Cristino, un vino color rosso brillante da meditazione, dal sapore fruttato e intenso. Ma la Piana porta avanti anche attività collaterali rivolte alla valorizzazione del territorio, alla conservazione delle specie autoctone in via di estinzione e alla cura del parco. Il padre del fondatore della fattoria impossibilitato a recarsi nell’isola per motivi di lavoro, decise di dare i terreni in gestione alla colonia penale che sorgeva nelle vicinanze, inaugurata nel 1873. La terra fu lavorata dai detenuti fino alla fine degli anni Ottanta, ma con la dismissione del carcere ogni coltivazione fu abbandonata per mancanza di manodopera, causando un impoverimento del territorio e il degrado del paesaggio rurale e della memoria storica. Stefano Teofili decide così nel 1999 di ritornare a Capraia e fondare La Piana. Purtroppo è venuto a mancare nel 2011, ma le attività continuano a essere portate avanti dai soci Eros e Alice Bollani e Giuseppe Gnaccarini, che nel 2015 hanno inaugurato la prima (e unica) cantina nell’isola. Oggi La Piana produce circa 18 mila bottiglie all’anno, conta cinque ettari di vigneti e dà lavoro a tre famiglie. Evviva La Piana, Eros, Alice, e Giuseppe, i nostri #GreenHeroes di oggi!

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Pubblicato su

Altri articoli