02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica Affari & Finanza

I distretti battono la Locomotiva il loro export supera quello tedesco ... ... Tira l’export dei distretti specializzati nell’agroalimentare, che hanno registrato un 7,3% di aumento rispetto l’anno scorso, che si è spalmato sul Nord ma soprattutto sul Sud: si tratti de1le zone vinicole delle Langhe e del Monferrato, delle conserve di Nocera in Campania, dell’orto- frutta del barese, o del pomodoro di Pachino in Sicilia hanno ripreso a vendere coloro che forniscono materiali da costruzione e arredamento (+6,3%), capitanati dal distretto delle piastrelle di Sassuolo ...

L’agroindustria e la meccanica fanno riemergere anche il Mezzogiorno ... Finalmente si affaccia anche il Sud nella classifica dei buoni risultati conseguiti dai distretti. Anzi è un vero record visto che nel secondo trimestre sono le esportazioni del Sud ad essere aumentate più che in tutto il resto d’Italia. Puglia, Campania e Sicilia, con un aumento medio dell’11%, hanno fatto da apripista ad una sorta di riscatto a due cifre dell’export. D’accordo c’è il fatto che il settore agricolo e alimentare non ha subìto la crisi, almeno nelle esportazioni, e parte anche da livelli più bassi, dato che il mercato interno pesa assai di più. Ma i pomodori di Pachino, la frutta del catanese, l’olio,la pasta e l’ortofrutta barese, le conserve di Nocera sono ormai dei “brand” affermati anche sui mercati esteri. Il risultato del Sud non è solo dovuto all’agricoltura specializzata. Tra i poli che hanno avuto buoni risultati spiccano anche settori high tech. E’ il caso, ad esempio del distretto della meccatronica barese, nato del 2007, dove si sono installati gruppi come Bosch, Firestone, Marelli e che oggi è uno dei centri dell’economia pugliese Nel secondo trimestre del 2012 esportava 40 milioni di euro, quest’anno è salito a 105. Tra settore agricolo e meccatronica la Puglia ha scalato la vetta della classifica delle Regioni italiane (+21,6%).

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli