02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica / Affari&finanza

Jp Morgan lancia l’allarme sul settore delle bevande ... Settore delle bevande sotto pressione per il rallentamento dei consumi e costi in salita. L’allarme arriva da Jp Morgan che prevede un ribasso delle stime e spazio per una contrazione dei multipli, anche se i mercati emergenti, ristrutturazione e attività di M&A dovrebbero continuare a supportare la crescita degli utili a doppia cifra. Secondo Jp Morgan, i produttori di alcolici sono sfavoriti rispetto ai produttori di birra perché più esposti al mercato Usa che sta vivendo un periodo di calo dei prezzi.
Dunque, giudizio underweight a Diageo e Pernod Ricard. Overweight invece a SabMiller, il titolo favorito del comparto, a Britvic e per InBev. Dresdner Kleiwort invece preferisce i produttori di alcolici per l’esposizione limitata all’aumento delle materie prime alimentari, potere più forte nel fissare i prezzi e domanda più sostenuta.
Dopo le forti performance del 2006 e 2007, secondo Dresdner, i produttori di birra avrebbero anche valutazioni elevate. Giudizio buy a: C&C, Carlsberg, Diageo e Heineken; add per Pernod Ricard e S&N; hold per Cch, Inbev, rémy Cointreau, SabMiller.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020