02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica / Affari&finanza

La bella Scarlett brinda a Moet&Chandon ... Bernard Arnault, patron del gruppo LVMH, 17,2 miliardi di fatturato complessivo nel 2008 e 77mila dipendenti, ha il lusso nel dna. E anche se i tempi correnti risultano più in sintonia con il pane che con le brioche, lui organizza a Londra un sontuoso party per dire ai media che lo champagne Moet & Chandon ha una nuova madrinatestiminial: Scarlett Johansson . Il marchio di champagne vanta un lungo elenco di legami con il cinema: come il primissimo piano sull’etichetta in una sequenza di “Broken flowers” in cui Bill Murray, solo e ricchissimo nella sua casa, si consola con le bollicine. La campagna prenderà il via in aprile con un vasto impiego di mezzi e denaro, e Scarlett verrà fotografata da Mert Alas e Marcus Piggott. “Lo champagne e il cinema hanno parecchie affinità, tutti e due regalano emozioni al pubblico, per questo ho accettato di essere testimonial di questo marchio”, ha detto l’attrice nella conferenza londinese.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli