02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica / Affari&finanza

Ottovolante ... L’Expo che non esiste, sembrano una triste favola i lavori mai partiti... ...Cibo. L’Antico Albergo del Sole di Maleo è stato nominato “negozio storico” dalla Regione Lombardia. Era ora. Per anni Maleo è stata una delle mete dei buongustai milanesi e uno dei templi del buon mangiare. Al punto che era considerato un onore mangiare, insieme a tutti gli altri clienti, al tavolone sistemato proprio nell’ingresso del ristorante. Edoardo Raspelli, uno dei più raffinati critici gastronomici, ricorda che cosa c’è di buono a Maleo: la “raspadura”, le sottili tondeggianti fettine di Grana Lodigiano tagliate finissimamente e mangiate, magari, con un grissino e bagnate da un calice di Franciacorta spumante; poi un bianco altoatesino per il sanfioretto (antico salame della zona) o per il soave “culatello cotto” che nasce qui, nelle campagne attorno a Maleo, visto che la provincia di Lodi è tra quelle dove maggiormente si allevano maiali (in particolare quelli destinati alla produzione del prosciutto di Parma). E poi il classico risotto con la salsiccia e, per finire, il capolavoro della gastronomia locale, l’aerea torta sabbiosa con la crema di mascarpone...

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli