02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Repubblica

Maurizio Zanella, della "Cà del Bosco": "Niente grandine, poco sole così siamo partiti bene"... Maurizio Zanella, appassionato patron dell´azienda franciacortina "Ca´ del Bosco", che produce bollicine d´autore, è misuratamente soddisfatto: «Al momento, dopo due giorni di vendemmia, possiamo dire di aver cominciato con il piede giusto». Ci spieghi. «Tra primavera ed estate, non ci è mancata l´acqua, le temperature non si sono alzate più di tanto, il caldo è arrivato, ma è stato, come dire, ragionevole. Quindi, maturazione lenta ma costante. Perfetta per le uve da Franciacorta, Chardonnay e Pinot Nero».
Nessun danno dalla grandine? «Ci sono stati tre episodi, ma non violenti. Alla fine, ci ha risparmiato il lavoro del diradamento… Abbiamo un po´ meno uva dell´anno scorso, ma è stata una diminuzione naturale, non indotta. Va bene così». Producete anche vini fermi. «E per quelli bisogna aspettare. E sperare: prima della raccolta, i bianchi necessitano ancora di dieci giorni di sole, i rossi almeno il doppio. Se invece del sole, arriverà pioggia, dovremo rivedere le stime al ribasso. Le prossime settimane faranno la differenza tra un´annata gloriosa e una appena mediocre. Incrociamo le dita…».

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli