02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Le Terre Del Vino

Patacche italiane e lustri d’Oltreoceano … Rimane un solo problema: di fronte a tanti vini buoni aumenterà, come per un tasso di inflazione, la voglia di distinguersi da parte dei tanti produttori che ormai hanno la malattia di finire sui giornali. E’ un fenomeno recente, a pensarci bene, che pesca nella pigrizia di tanti giornalisti, i quali, quando sono in procinto di confezionare un’inchiesta, che sia sulla vendemmia o parli di un problema legato al vino, sembrano in possesso di un’agendina rigida con i soliti dieci nomi, che sono quelli che puù si dan da fare. Miracolo delle pubbliche relazioni, interne o esterne, per cui il Sagrantino di Montefalco è Caprai, Barolo è la Marchesi di Barolo, in Sicilia il primo a prender la parola è Donnafugata (grazie alla suggestiva vendemmia notturna), mentre in Campania bisogna rivolgersi ai Feudi di San Gregorio. Una volta facevano notizia i fenomeni ed i produttori che avevano compiuto performance curiose e si cercavano Paola Di Mauro nel Lazio, Giacomo Bologna e Gaja in Piemonte, Maurizio Zanella in Franciacorta. Avevano portato il nuovo e con loro anche il bene prezioso che era la notizia, la curiosità. Oggi tutto questo sembra appannaggio degli uffici di pierre, che aiutano i giornali a dipingerci un’informazione spesso fotocopia, quasi come certe carte dei vini, dove le etichette sono sempre quelle. E dire che di novità ce ne sono tante e le stesse guide ne sfornano di curiose, segno di un’operosità e di un’impresa diffusa in tutta Italia in nome della qualità. Recentemente anche un selfbusinessman come Angelo Gaja, che in passato sussurrava i suoi successo all’estero, ha sentito il bisogno di uscire dal silenzio con un depliant dove dimostra che in Italia i degustatori, quasi, sembrano mediocri, mentre all’estero sì che se ne intendono e a promuovere i suoi vini …

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli