02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Nazione / Giorno / Carlino

Puglia. I gioielli nascosti del Salento ... Non solo Lecce, Gallipoli e Otranto: c’è un Salento sconosciuto, fatto di piccoli borghi silenziosi, di vicoli stretti e apparentemente deserti... ...E ancora, c’è un Salento fatto di piccoli ristoranti e aziende agricole dove “frise”, orecchiette, melanzane e “puddica”, ma anche carne di cavallo, ricotta salata e formaggi freschissimi, sono i padroni indiscussi e indiscutibili della tavola, accompagnati dai rosati del Golfo di Gallipoli o da robusti vini che nascono da uve di vitigno Primitivo e Negroamaro. Gioie per il palato, sollievo per il portafoglio. L’eno-gastronornia è una ricchezza in più di questa parte di Puglia già nota per il mare cristallino e gli scorci mozzafiato, per il sole caldo e i ritmi lenti, per le distese di ulivi e la campagna sterminata. E poi c’è il vento, che esalta e diffonde nei borghi l’odore di salsedine della riviera.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli