02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Nazione / Giorno / Carlino

“Classico” a 5 stelle ... Il Chianti 2009 è da incomiciare... L’annata 2009 del Chianti Classico sarà a 5 stelle, con previsione di 268 mila ettolitri. Sperando che ci sia una ripresa, contro la crisi. Il “certificato” è di ieri, a vendemmia completata sotto un sole quasi estivo, ed è del Consorzio dei produttori. “Adesso che l’uva è finalmente in cantina è possibile parlare serenamente di una buona annata del Chianti Classico”, la premessa. “Le uve, infatti, - prosegue il rapporto del Consorzio - sono arrivate in cantina in buona forma, grazie a una stagione piuttosto equilibrata, soprattutto fino al mese di giugno. La calda estate di quest’anno infatti è stata ben affrontata da un territorio che fino alla metà di giugno ha potuto godere di una piovosità ottimale. Anche il prolungarsi delle alte temperature nelle prime settimane di settembre non ha alterato un equilibrio garantito da ampie escursioni termiche, che da fine agosto in avanti hanno dato alle piante temperature fresche la notte. Equilibrio confermato anche dal mese di settembre che ha visto, dopo l’atteso arrivo della pioggia, il ritorno deciso del sole grazie al quale l’uva ha potuto completare, nella maggior parte delle vigne del Chianti, una maturazione ottimale”. Il favorevole andamento stagionale ha quindi offerto le migliori condizioni per portare in cantina frutti maturi, dalla giusta acidità e da una buona complessità aromatica. Dal punto di vista quantitativo si prevede una produzione che non dovrebbe discostarsi molto da quella dello scorso anno, cioè 268.000 ettolitri”. Il presidente del Consorzio, Marco Pallanti: “Le uve sono arrivate in cantina nelle condizioni migliori. Da ora la natura cederà il testimone ai produttori chiantigiani, che da ormai diversi anni hanno plasmato grandi vini Chianti Classico, riconosciuti e premiati in tutto il mondo”. I più recenti riconoscimenti arrivano dagli Stati Uniti: è stata la prestigiosa rivista statunitense “Wine Spectator” a premiare ben 18 Chianti Classico 2006 sopra i 92 punti con delle vette di 95/96; sono invece oltre 50 i Chianti Classico 2005 e 2006 che hanno ottenuto punteggi superiori ai 90 punti nella nota testata “Wine Advocate” diretta da Robert Parker. Sono stati ben 11, invece i vini Chianti Classico premiati dalla guida L’Espresso, un altro primato per la nostra denominazione.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli